In ricordo di Stefania

22 novembre 2012 | Scritto da Chiara in Notizie
Stefania Testoni  Marzo 1965 – Novembre 2012
Un piccolo ricordo per chi, come me, ha avuto la fortuna di incontrarla.
Stefania era socia SIVtro da circa dieci anni e cioè da quando ero riuscito a coinvolgere suo marito, Arcangelo Gentile, per il progetto “Tanzania”. Era una donna intelligente, molto preparata e lavorava come Professore associato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Padova. Sempre sorridente, molto fine, simpatica, era una bella donna ma soprattutto una gran bella persona. Infatti, per chi come me ha avuto la fortuna di conoscerla, quella collega, quell’amica, quella ragazza bionda che in Africa afferrava con tranquillità le vacche per la coda, era un angelo, un angelo che è stato al nostro fianco per farci comprendere e per farci dono di un modello di vita.
Un pensiero per Arcangelo, che ha dimostrato in questo frangente una forza interiore di vera fede Cristiana, una solidità interiore costruita con la sua Stefania e che ci ha ringraziato tutti distribuendo un sorriso, il sorriso di Stefania.
Grazie amici miei, nostri…
Paolo

2 Risposte

  • Simona scrive:

    Cari amici della SIVTro, sono proprio contenta e commossa di quanto avete scritto in ricordo di Stefania. Condivido pienamente tutto, anche perchè ho avuto la fortuna di condividere con lei, Arcangelo, Massimo e Guido alcune avventure africane. In Africa Stefania era felice, viveva con il suo Arcangelo una storia bellissima di vacche difficili e di panorami esaltanti. Quello che abbiamo vissuto insieme resterà sempre nel mio cuore.
    Simona

  • Antonio scrive:

    Ciao Prof. Aspettavo la tua solita chiamata quest’estate. Come ogni anno. Ma non è arrivata. Ieri ho saputo il perchè.
    Ci hai lasciato. A novembre.
    Avrei voluto tanto rivederti. Avevo notato della sofferenza sul tuo volto l’ultima volta. Ma nn pensavo… Non avrei mai pensato. Anche perchè nei tuoi occhi era viva la tua solità serenità.
    Vorrei nn crederci mai..
    Sei stata una controrelatrice attenta, appassionata, amabile. E la tua sensibilità verso ogni animale che hai avuto in cura, rimarrà per me proverbiale. Un esempio indelebile. E la trasmetterò sempre finchè potrò a quegli stessi animali che mi affidavi e che ora al posto tuo stanno a cuore ad un grande carissimo amico.
    Grazie di tutto Stefania. Il mio abbraccio eterno allora te lo mando da qui. Dal mare. Dal tramonto atteso di un mare che rimane solo.
    L’unico che mi può regalare l’abbraccio eterno di quella sempre viva serenità dei tuoi occhi.
    Tuo allievo, Antonio



Rispondi

close