VSF a CinemAmbiente: arrivederci al 2014

6 giugno 2013 | Scritto da Chiara in Notizie

foto_gruppo_golden_goat

Cala il sipario sull’edizione numero XVI di CinemAmbiente, la rassegna torinese divenuta da tempo il punto di riferimento internazionale per le produzioni video che affrontino tematiche ambientaliste. E rassegna che, per la prima volta, ha ospitato Veterinari Senza Frontiere: inserendo nella programmazione della giornata inaugurale la premiazione della “Golden Goat Competition” – il concorso per ‘corti’ organizzato da VSF – oltre a uno spazio-dibattito e ad una serie di proiezioni dedicate alle attività di Veterinari senza frontiere in Italia e nel mondo.

“Siamo molto felici di ospitare questo Ecotalk con VSF nell’ambito del festival CinemAmbiente – ha detto il responsabile della programmazione della kermesse torinese, Francesco Giai Via, aprendo lo spazio dedicato a Veterinari senza frontiere -. Si tratta di un’occasione di confronto e scambio – ha proseguito – con una realtà che da sempre seguiamo con interesse e con la quale condividiamo pratiche e obbiettivi. Siamo certi che questo incontro sia il primo passo di un nuovo cammino che potremo percorrere insieme in futuro”.

“Per noi era la prima volta in assoluto – ha replicato il presidente di VSF Europa Alessandro Broglia – e non è stato facile organizzarci per riuscire a portare in tempo qui a Torino alcune delle documentazioni video delle nostre attività e un gruppo di nostri attivisti appena rientrati da una missione all’estero. Ma – ha concluso – siamo felici di esserci riusciti e di raccogliere l’invito dell’organizzazione a proseguire questo cammino insieme e partecipare alla prossima edizione di CinemAmbiente”. 

Subito dopo la premiazione di Mirko Bogdanovic, il giovane filmaker serbo (trapiantato da tempo a Praga) vincitore del “Golden Goat” con il suo “Livefestock Farming – A close-up”, cui è stato consegnato il premio messo a disposizione dallo sponsor Arcabalena, è cominciata la lunga successione di proiezioni a cui ha fatto seguito il dibattito. Dibattito animato dagli interventi del pubblico e a cui hanno preso parte, tra gli altri: il coordinatore di VSF Europa Pietro Venezia, il coordinatore dei progetti di VSF Italia Alessandro Dessì, gli autori del documentario “Réponses PaysannesFabièn Blanchon e Hamed Zolfaghari, oltre al giornalista Alessandro Gori.

Il pubblico presente ha quindi potuto vedere in anteprima il nuovo video promozionale di VSF, immagini inedite dell’ultimo viaggio organizzato da VSF tra i pastori nomadi nel nord dell’Iran (viaggio da cui erano appena rientrati Dessì, Zolfaghari e Gori) e una versione ‘accorciata’ di “Réponses Paysannes”, realizzata da Blanchon e intitolata Per loro, senza di loro”.

L’appuntamento, adesso, è per l’edizione numero XVII di CinemAmbiente. A Torino. L’anno prossimo.

Rispondi

close