Pastoralists as Stewards of the Environment di Cornelia Heine, VSF Germany

27 gennaio 2017 | Scritto da Giorgia Angeloni in Notizie

L’allevamento del bestiame viene sempre più spesso menzionato come una tra le peggiori attività nocive per l’ambiente in tutto il mondo: si divora risorse, inquina le acque sotterranee e sta distruggendo il clima. Queste affermazioni sono vere, ma non è universalmente così. Uno degli esempi sono i pastori, che con il loro bestiame vivono in armonia con la natura da millenni. Recenti studi dimostrano infatti, che al contrario di quanto si possa immaginare,  questi contribuiscono a conservare gli ecosistemi.

Rispondi

close